Anno VII N. 29 Luglio - 2014

home |  news |  eventi |  archivio |  contatti |  cerca |  link

Farfaè...

Stampa questo articolo stampa  Segnala questo articolo segnala

Farfaè...

illuminata dalla luce che si irradia anche sulla nostra fondazione
monastica di Ilukhena in Sri Lanka, dove è in costante aumento il numero
dei giovani che avvertono la vocazione religiosa e chiedono di essere
accolti per seguire la via tracciata da S. Benedetto nella Regola. Mi si
allarga il cuore quando mi reco colà e trascor ro giorni di meditazione e
di preghiera con i giovani che con tanta semplicità si lasciano guidare
nella scuola del divino servizio, come il nostro Santo Padre definisce il
monastero. All’interno della rivista ancora si riferisce sulla nostra missione
in Sri Lanka, anche in riferimento alle Suore di Maria Immacolata.
In questo editoriale mi piace solo evidenziare l’importanza vitale
della nostra missione, tanto che posso affermare che da essa dipende il
futuro di Farfa! Farfa perderebbe tutto, se non ci fossero più i monaci, o
almeno perderebbe tutto quanto la caratterizza come faro di cultura e di
spiritualità. In occasione di alcune importanti ricor renze, di cui si dà
notizia in questo numero, si stanno programmando celebrazioni ed
eventi vari, che culmineranno nel 2015, con il centenario del transito del
B. Placido Riccardi. Ma il tutto dovrà vivificare sempre più la presenza
benedettina a Farfa, anche con lo sviluppo del monachesimo farfense in
Sri Lanka. È una speranza per il futuro, un impegno nel presente. Con la
Pasqua trascorsa, Cristo è risorto, perché anche noi possiamo risorgere
con Lui a vita nuova. E questa non è una speranza. È una certezza di fede!
Con i migliori auguri per il monachesimo farfense e per tutti coloro
che ad esso hanno attinto, attingono ed attingeranno la gioia di vivere
nel tempo e nell’eternità alla luce del Cristo Risor to.

Autore: P. Priore Dom Eugenio Gargiulo O.S.B. - Editore

17/07/2014

Iscrizione alla newsletter

Iscriviti alla newsletter di Farfa è inserendo la tua email nel modulo qui sotto